Notizie ed Eventi

 

Operazione Rif PA 2023-20228/RER "Opportunità formative per le competenze digitali e per l’occupazione” approvata con deliberazione di Giunta Regionale DGR n. 1925 del 13/11/2023, cofinanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo PLUS 2021/2027 e della Regione Emilia-Romagna

OPPORTUNITÀ FORMATIVE PER LE COMPETENZE DIGITALI E PER L’ OCCUPAZIONE

 La modalità di fruizione dei corsi è in aula (con la possibilità di usufruire dei nostri computer) e in videoconferenza.

SEDI DI SVOLGIMENTO DEL PROGETTO

  • Bologna
  • Modena
  • Piacenza
  • Parma
  • Ravenna
  • Lugo
  • Ferrara
  • Forlì
  • Cesena
  • Reggio Emilia
  • Rimini

COSTO DEL CORSO

Gratuito

NUMERO PARTECIPANTI

minimo 8

AVVIO DEL PROGETTO

Febbraio 2024

OBIETTIVI

In termini di obiettivi la presente operazione intende: -Offrire una proposta formativa diversificata e multilivello sulle competenze digitali indispensabili per inserirsi o re-inserirsi nel mercato del lavoro; -Far acquisire nuove conoscenze per svolgere una nuova mansione lavorativa, diversa rispetto a quella attuale - Migliorare, sviluppare e riqualificare le competenze del lavoratore, facendo un Upgrade delle sue competenze in ambito digitale -Riconoscere le competenze digitali come elementi fondanti per la formazione permanente -Individuare livelli multipli di competenze da implementare -Accrescere il livello di competenze per rafforzare l' occupabilità

 

  REQUISITI MINIMI DI ACCESSO

  REQUISITI FORMALI I destinatari sono persone non occupate, che hanno assolto l’obbligo d'istruzione e il diritto-dovere all'istruzione e formazione e fanno richiesta di partecipazione al percorso e persone che in esito al percorso di assessment, nella responsabilità di un operatore di un Centro per l’Impiego, siano rientrate nel cluster Percorso 1 - Reinserimento occupazionale del Programma GOL. I partecipanti al progetto dovranno essere residenti o domiciliati in regione Emilia-Romagna in data antecedente l’iscrizione alle attività. I requisiti formali saranno dichiarati dai candidati al momento dell'iscrizione attraverso la compilazione di una scheda di iscrizione al progetto e la sottoscrizione di un’autodichiarazione. Nel rispetto della normativa vigente, le autodichiarazioni degli utenti saranno oggetto di verifica da parte dell’ente su un campione minimo del 5% per ciascun progetto. REQUISITI SOSTANZIALI Prima dell’avvio delle lezioni, a cura del coordinatore, verranno verificati i curriculum vitae dei candidati, per accertare il possesso delle conoscenze e competenze minime per frequentare con successo il progetto formativo e garantire un accesso il più possibile inclusivo e non limitante. Requisiti in ingresso necessari allo sviluppo delle competenze obiettivo del progetto sono per il livello base: -Elementi base di utilizzo di dispositivi digitali Il non rispetto dei requisiti formali e sostanziali prevedrà la non ammissione al progetto. I candidati in possesso dei requisiti formali e sostanziali andranno a costituire l’elenco dei candidati ammissibili. I percorsi verranno avviati solo al raggiungimento del numero minimo di 8 partecipanti. Il numero massimo di partecipanti potrà variare a seconda delle modalità, dotazioni e sedi formative utilizzate e verrà dichiarato in fase di promozione del corso. Solo nel caso in cui il numero dei candidati superi il numero massimo previsto per LA GESTIONE DEL GRUPPO/AULA, sarà necessario attivare il processo di selezione.

 

 MODALITA' DI SELEZIONE

Il processo di selezione, che si attiverà esclusivamente qualora il numero delle candidate risultasse superiore al numero di posti disponibili attraverso:

  • Ordine cronologico di arrivo delle richieste e l’appartenenza alle priorità indicate da bando
  • Analisi CURRICULUM VITAE con l’obiettivo di costituire un gruppo aula omogeneo ed inclusivo che favorisca un efficace processo di apprendimento.

I documenti di iscrizione di ciascun partecipante e relativo accertamento dei requisiti saranno tenuti agli atti da parte del Soggetto Attuatore.

La documentazione attestante il possesso dei requisiti del primo corso in partenza della presente operazione, sarà inviata al referente di gestione contestualmente all’avvio dell’operazione.

 CONTENUTI DEL PERCORSO

 In termini di contenuti oggetto del percorso formativo si ipotizza di approfondire le seguenti tematiche: -Il sistema operativo -Organizzazione dei file ed elaborazione testi -Comunicazioni tramite mail -Strumenti e metodi di ricerca delle informazioni in rete -Dalla ricerca generale alla ricerca avanzata delle informazioni -Oggetto ed obiettivo della ricerca delle informazioni -Motori di ricerca e strumenti di analisi delle informazioni -Strategie di ricerca personali e professionali -Organizzazione delle informazioni per obiettivo specifico e/o finalizzazione. Per l’offerta completa visitare il sito della Regione Emilia-Romagna: https://orienter.regione.emilia-romagna.it/corso/cerca

 PROGETTI INCLUSI

 ➢ Ricercare ed organizzare le informazioni - Base

➢ Analizzare i dati e le informazioni - Avanzato

➢ Attivare processi digitali di comunicazione - Base

➢ Condividere dati e collaborare - Avanzato

➢ Le nuove occupazioni digitali - Intermedio

➢ Digitalizzazione, strumento necessario per una cittadinanza partecipativa - Intermedio

➢ Creare ed implementare contenuti fruibili sul web - Base

➢ Sviluppare e gestire contenuti digitali - Intermedio

➢ Tecniche di programmazione - Avanzato

➢ Proteggere strumentazioni e dati in ambienti digitali - Base

➢ Proteggere strumentazioni e dati in ambienti digitali - Avanzato

➢ Definire esigenze e risolvere problemi - Base

➢ Innovare i processi attraverso l’uso degli strumenti digitali - Avanzato

 REFERENTI

  •  Piacenza - Natalia Tacchini - 0532/66440 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Parma - Roberto Andaloro - 0521/267011- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Reggio Emilia - Marcella Fiorellini - 0522/265115- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modena - Ilaria Covizzi - 059/269822- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ferrara - Giulia Pellecchia - 0532/66440 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Forlì - Gloria Campanini - 0543/473637 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Cesena - Gloria Campanini - 0547/20592 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ravenna - Tania Panizza - 0544298999 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Lugo - Tania Panizza - 0544298999 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Faena - Tania Panizza - 0544298999 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Rimini - Gabriella Nicolò - 0541/760244 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Bologna - Giovanna Marchiol - 0514199718 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Castel San Pietro Terme - Giovanna Marchiol - 0514199718 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Operazione Rif PA 2023-20229/RER "Donne e buona occupazione: formazione per le aree chiave delle competenze digitali” approvata con deliberazione di Giunta Regionale DGR n. 1926 del 13/11/2023, cofinanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo PLUS 2021/2027 e della Regione Emilia-Romagna

DONNE E BUONA OCCUPAZIONE: FORMAZIONE PER LE AREE CHIAVE DELLE COMPETENZE DIGITALI

 La modalità di fruizione dei corsi è in aula (con la possibilità di usufruire dei nostri computer) e in videoconferenza.

SEDI DI SVOLGIMENTO DEL PROGETTO

  • Bologna
  • Modena
  • Piacenza
  • Parma
  • Ravenna
  • Lugo
  • Ferrara
  • Forlì
  • Cesena
  • Reggio Emilia
  • Rimini

COSTO DEL CORSO

Gratuito

NUMERO PARTECIPANTI

minimo 8

AVVIO DEL PROGETTO

Febbraio 2024

OBIETTIVI

L’obiettivo dell’operazione è quello di contribuire a rafforzare l’occupabilità e adattabilità delle donne rendendo maggiormente spendibili le competenze e la professionalità maturata in precedenti percorsi formativi ed esperienze lavorative. L’offerta formativa nel suo complesso è stata organizzata facendo tesoro delle esperienze positive consolidate nell’ambito dei progetti rivolti a tale tipologia di utenza nelle precedenti programmazioni ed è stata progettata per rispondere a fabbisogni diversificati di diverse tipologie di destinatarie: donne con qualifica professionale che possono aumentare la promozione della propria attività, donne con diploma o laurea che devono re-inserirsi nel mercato del lavoro dopo un periodo dedicato alla cura familiare, donne con laurea che non hanno appreso, nel percorso di studi, strumenti informatici e digitali adeguati ai cambiamenti dei processi di condivisione e divulgazione di informazioni e dati.

La proposta, pertanto, intende perseguire i seguenti risultati:

  • innalzare il livello di competenze digitali delle destinatarie valorizzando il loro percorso di studio e professionale, agevolando l’entrata o la permanenza nel mondo del lavoro,
  • innalzare il livello di competenze digitali funzionali ad agire in un sistema imprenditoriale ormai permeato dalla trasformazione digitale supportando le donne che lavorano ad ampliare la loro spendibilità sia nella stessa impresa che in altre aziende. 

  REQUISITI MINIMI DI ACCESSO

Destinatarie del presente progetto sono donne che necessitano di azioni formative per acquisire e/o potenziare conoscenze e competenze digitali necessarie per rafforzare la propria occupabilità e adattabilità. Pertanto al fine di rendere maggiormente spendibili le proprie competenze, di procedere ad un aggiornamento delle conoscenze e professionalità, anche maturate in precedenti percorsi formativi ed esperienza lavorative, si prevede di definire alcuni requisiti per la partecipazione.


I REQUISITI FORMALI Le partecipanti al progetto dovranno essere residenti o domiciliate in regione Emilia-Romagna in data antecedente l’iscrizione alle attività. I requisiti formali saranno dichiarati dalle candidate al momento dell'iscrizione attraverso la compilazione di una scheda di iscrizione al progetto e la sottoscrizione di un’autodichiarazione. Nel rispetto della normativa vigente, le autodichiarazioni degli utenti saranno oggetto di verifica da parte dell’ente su un campione minimo del 5% per ciascun progetto.
REQUISITI SOSTANZIALI Prima dell’avvio delle lezioni, a cura del coordinatore, verranno verificati i curriculum vitae delle candidate, per accertare il possesso delle conoscenze e competenze minime per frequentare con successo il progetto formativo e garantire un accesso il più possibile inclusivo e non limitante. Requisiti in ingresso necessari allo sviluppo delle competenze obiettivo del progetto: Elementi base di utilizzo di dispositivi digitali.

 

 MODALITA' DI SELEZIONE

Il processo di selezione, che si attiverà esclusivamente qualora il numero di candidati risultasse superiore al numero di posti disponibili per la gestione del gruppo/aula ai fini di un efficace processo formativo, verterà sull’analisi del possesso dei requisiti sotto elencati, che rappresentano criteri di priorità (coerentemente con le priorità secondarie previste da bando):

  • Ordine di arrivo dell’iscrizione
  • Analisi del CURRICULUM VITAE con l’obiettivo di costituire un gruppo aula omogeneo ed inclusivo che favorisca un efficace processo di apprendimento.  I documenti di iscrizione di ciascun partecipante e relativo accertamento dei requisiti saranno tenuti agli atti da parte del Soggetto Attuatore.

 CONTENUTI DEL PERCORSO

In termini di contenuti oggetto del percorso formativo si ipotizza di approfondire le seguenti tematiche:

  • Strumenti e metodi di digitalizzazione ed archiviazione dei dati
  • Metodi per organizzare e gestire in maniera efficace qualsiasi tipo di struttura dati,
  •  Strumenti per produrre tabelle o grafici di riepilogo immediatamente utilizzabili
  • Lavorare con cartelle e fogli di lavoro collegati
  • Collaborare e condividere i dati.
  • Tecniche per definire ed utilizzare modelli di documento per avere strutture dati e fogli di calcolo riutilizzabili.


Per l’offerta completa visitare il sito della Regione Emilia-Romagna: https://orienter.regione.emilia-romagna.it/corso/cerca

 

 PROGETTI INCLUSI

➢ Digitalizzazione e gestione dei dati (base)

➢ Processo di analisi e valutazione dei dati (avanzato)

➢ Collaborare e comunicare attraverso strumenti e tecnologie digitali (base)

➢ Comunicare e condividere contenuti digitali (intermedio)

➢ Digitale e cittadinanza partecipata (intermedio)

➢ Tecnologie digitali per condividere dati, informazioni e contenuti (avanzato)

➢ Strumenti e metodi per creare ed implementare contenuti digitali (base)

➢ Strumenti e metodi per creare ed implementare contenuti digitali (intermedio)

➢ Pianificare e sviluppare istruzioni per risolvere problemi ed eseguire compiti (avanzato)

➢ La sicurezza di strumenti e dati in ambienti digitali (base)

➢ La sicurezza di strumenti e dati in ambienti digitali (avanzato)

➢ L’analisi e la risoluzione dei problemi con strumenti digitali (base)

➢ Gli strumenti digitali per l’innovazione dei processi (avanzato)

 REFERENTI

  • Piacenza - Natalia Tacchini - 0532/66440 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Parma - Roberto Andaloro - 0521/267011- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Reggio Emilia - Marcella Fiorellini - 0522/265115- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modena - Ilaria Covizzi - 059/269822- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ferrara - Giulia Pellecchia - 0532/66440 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Forlì - Gloria Campanini - 0543/473637 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Cesena - Gloria Campanini - 0547/20592 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ravenna - Tania Panizza - 0544298999 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Lugo - Tania Panizza - 0544298999 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Faena - Tania Panizza - 0544298999 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Rimini - Gabriella Nicolò - 0541/760244 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Bologna - Giovanna Marchiol - 0514199718 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Castel San Pietro Terme - Giovanna Marchiol - 0514199718 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Ci avete conosciuti con molti nomi: Ecipar, Cni Ecipar, CNA Formazione Forlì-Cesena ma siamo sempre noi. Siamo l’ente di formazione e l’agenzia per il lavoro del sistema CNA e da oggi abbiamo un nuovo nome. Siamo CNA fo.er, la formazione in Emilia-Romagna con oltre 30 anni di esperienza. Abbiamo cambiato il nome, ma la nostra dedizione è invariata.

A quasi un anno dall’atto di costituzione di questa nuova realtà dedicata alla formazione, ci siamo riuniti per ufficializzare il logo, il nome e la sua identità, frutto di mesi di lavoro approfondito. Oggi, con entusiasmo, sveliamo questa nuova immagine che chiaramente evidenzia la nostra personalità e il ruolo che intendiamo svolgere sul mercato.

“Quella di oggi è stata una bella giornata, abbiamo incontrato i nostri collaboratori, i dirigenti e i funzionari di CNA – ha affermato il Presidente di CNA Formazione Emilia-Romagna srl, Gualtiero Ghirardi - abbiamo messo insieme il meglio di quello che siamo: La formazione in Emilia-Romagna, questo nome si addice a quello che stiamo portando avanti”.

La nostra mission è diventare il punto di riferimento e di eccellenza nella promozione, progettazione e diffusione della cultura dell’artigianato, della piccola e media impresa, del lavoro e delle professioni su tutto il territorio dell’Emilia-Romagna.

“Siamo una realtà che conta 146 persone, di cui l’85% donne – interviene il Direttore di CNA Formazione Emilia-Romagna srl, Amos Palumbo -  abbiamo ribadito il valore della formazione per le nostre aziende associate che sono al centro del nostro operato e delle nostre attività”.

Progettiamo, sviluppiamo ed eroghiamo corsi di qualificazione, orientamento, aggiornamento e riqualificazione professionale accessibili, oltre che azioni ed interventi rivolti alla qualificazione del mercato del lavoro e alla ricerca e selezione delle risorse umane, mediante organizzazione e struttura all’avanguardia e in grado di armonizzare metodologie, processi e strumenti e di valorizzare, al contempo, le identità territoriali.

“È una struttura che si integra pienamente con le nostre 2500 persone che quotidianamente offrono servizi alle imprese – dichiara il Segretario Generale di CNA Emilia-Romagna, Diego Benatti - per le trasformazioni che avremo in futuro, la formazione diventerà sempre di più un valore fondamentale”.

“Stiamo parlando di un ente di formazione unico voluto da tutte le CNA dell’Emilia-Romagna, che diventerà il fiore all’occhiello della formazione nella nostra Regione – dichiara il Presidente Regionale di CNA Emilia-Romagna, Paolo Cavini - uno strumento a supporto degli imprenditori. Vogliamo che le nostre imprese siano messe nelle condizioni di avere accesso alla migliore formazione che possiamo offrire per progredire e crescere sempre di più”.

In un contesto di rapida trasformazione del mercato del lavoro, CNA fo.er si presenta come un faro nella formazione in Emilia-Romagna. Le sfide sempre più complesse e in evoluzione richiedono una risposta dinamica, e noi siamo pronti ad assumerci questa responsabilità, guidando il futuro del settore con approcci all'avanguardia e soluzioni mirate alle esigenze delle imprese e dei professionisti.

“La nostra idea è creare opportunità, offrire soluzioni alle imprese e a tutti coloro che si avvicinano alle nostre attività formative per migliorare il loro sistema di competenze – ha affermato l’Amministratore Delegato di CNA Formazione Emilia-Romagna srl, Franco Napolitano - nasciamo con questo obiettivo e siamo fermamente convinti non solo di poterlo raggiungere ma anche e soprattutto di portarlo avanti nel corso del tempo”.

Questo autunno "caldo" (sotto tutti i punti di vista) ci porta una serie di incontri di sicuro interesse per tutti i responsabili d'azienda: i martedì della Finanza.
Con Giovanni Crotti di One Tax ed il suo team, per tre martedì a partire dall'8 novembre, parleremo di Adeguati Assetti, BlockChain, e rapporti bancari.

Approfondiremo gli aspetti legali e le responsabilità in capo al Legale Rappresentante che non si adegua alle nuove normative su Adeguati Assetti ed indici di allerta.
Tratteremo diffusamente il tema attualissimo di blockchain e criptovalute, che possono essere una buona occasione anche in ambito aziendale, a patto che si rispettino certe norme.
Infine, parleremo di rapporti interbancari: come trattare in caso di rinegoziazione di un debito, o come verificare se stiamo spendendo troppo per i servizi bancari.

Il tutto, con una novità: potrete anche prenotare tutto il pacchetto dei tre corsi, con un'agevolazione riservata.

Contattate la nostra Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per maggiori dettagli.

Ultime Notizie ed Eventi